15.12.10

Leggete per vivere


Photobucket


Flaubert con questa frase racchiude in solo tre parole il mio modo di pensare.

Ebbene si, confesso... sono una divoratrice di libri. Io leggo, leggo, leggo, leggo... diciamo che ogni volta che entro in una libreria, all'uscita, la mia carta di credito piange.
Riesco a perdermi tra miriadi di scaffali e volumi e casa mia è quasi satura di libri...

Ogni libro è un micro-mondo, capace di far correre la fantasia verso posti che forse neppure esistono, ogni personaggio é unico, differente da lettore a lettore, e viene creato passo dopo passo accompagnando lo scorrere delle pagine...


Leggo da sempre, o almeno da appena mi hanno insegnato a farlo e, fino ad ora, non ho mai smesso.


Ogni libro lascia dietro di sè il seme di un'emozione e, se qualcuno mi chiedesse di stilare una classifica con i miei libri o scrittori preferiti, di sicuro questa sarebbe il mio podio:


* * *

So, yes... I confess, I love to read! I read, read, read... I can say that everytime I came into a library, at the exit, my credit card cries.
I can get lost among thousands of shelves and books.

Every book is a little world, where imagination creates differents worlds for each readers.

Each books leaves behind it the seed of an emotion, and if someone ask me my favourite book this would be my answer:


"Il giovane Holden" di J.D. Salinger,


Photobucket


Ultimamente però mi sono appassionata anche a Banana Yoshimoto ed i suoi libri...


Photobucket

così come ai libri di Carlos Ruiz Zafon.

Photobucket


E il vostro libro del cuore qual'è?

And what's your favourite book?


Concludo con questa frase di Petrarca ( scusandomi per la lunghezza del post...):



Sono posseduto da una passione inesauribile che finora non ho potuto né voluto frenare.

Non riesco a saziarmi di libri...



6 commenti:

  1. Anch'io leggo un sacco, e leggerei di più se il tempo fosse maggiore.
    quando ero alle medie andavo in biblioteca 1 volta a settimana e tornavo a casa ogni volta con 4 libri che poi restituivo già la settimana successiva.. adesso purtroppo la media è scesa un po' ma quando ho del tempo libero leggere è sempre uno dei miei passatempi preferiti.
    Libri preferiti ne ho tantissimi, non saprei proprio dirtene solamente uno, però "La ciociara"di Moravia è uno di questi.
    Banana Yoshimoto la leggevo alle superiori, adesso non mi appassiona più..Kitchen mi era piaciuto un sacco.
    Baci

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace Banana Yoshimoto, e sono anch'io una divoratrice di libri. Adoro Agatha Christie, Gabriel García-Márquez e Anna Gavalda, per dire alcuni nomi. Il mio libro preferito, però, potrebbe essere "La casa de los espíritus", di Isabel Allende, oppure "Rebecca", di Dafne du Maurier.

    RispondiElimina
  3. Ciao tesoro bello!!! Come stai???
    Io purtropp leggo pochissimo uff :-( Tantissimi auguri di buon natale se non ci sentiamo più !!!Un baciooooone

    RispondiElimina
  4. x Elena: il tempo per dedicarsi alla lettura non è mai abbastanza... da quando ho iniziato a lavorare purtroppo riesco a dedicare sempre meno tempo ai miei libri... hai proprio ragione, è difficilissimo scegliere IL libro preferito...

    x Ella: mi hai dato degli spunti per le prossime letture.. grazie!

    x Any: tesoro!!! tutto bene... passo subito dal tuo blog!

    RispondiElimina
  5. io e petrarca allora andiamo a braccetto!!! anche io fagocito libri 24/7/365!!!
    in questo periodo in casa mia impazza la jane austen mania: stiamo leggendo dei libri scritti da autrici contemporanee che hanno come protagonisti i personaggi di jeane austeno jane austen stessa e sono tutti romanzi gialli!!! fantastici!!! ti consiglio alexander mc call smith!

    RispondiElimina
  6. Anche io oltre alle scarpe mi rovino con i libri! :)

    Join my giveaway
    http://myshoesplease.blogspot.com/2010/12/giveaway.html

    RispondiElimina

leave a message...

Related Posts with Thumbnails